Marius Spiller

Marius Spiller

Marius Spiller nato a Bressanone nel 1941, trascorre la sua infanzia a Chiusa d’Isarco da cui è originaria la sua famiglia; vive e lavora attualmente a Bolzano. Conseguito il diploma al Liceo Artistico di Carrara, partecipa a numerose mostre personali e collettive in varie cittá e concorsi nazionali ed internazionali, ottenendo parecchi riconoscimenti. E socio del Südtiroler Künstlerbund dal 1985. Spiller ha diretto i corsi di disegno e pittura presso la scuola d’arte del Südtiroler Künstlerbund a Bolzano; è spesso membro di commissioni giudicanti in concorsi.

Di lui hanno scritto:

Eva Eccel Kreuzer, Hermann Eichbichler, Josef Unterer, Traudi Messini, Godele von der Decken, Reinhilde Menz, Rinaldo Sandri, Paolo Levi, Gottfried Solderer, Peter Pöder, Carlo Galasso, Tilly Meazzi, Pierina Rizzardi, Egon Tscholl, Mario Dall’Aglio, Ugo Sasso, Gina Javorsky, Josef Gasteiger, Giovanni Perez, Nina Schröder, Alessandro Prada, Friedrich Pfister, Fiorenzo Degasperi, Walther Dorfmann, Eugen Galasso, Franco Maria Maggi, Giancarlo Ansaloni, Celestina Avanzini, Natale Zaccuri, Giancarlo Mariani, Severino Perelda, Claudio Zanella, Edit Meraner, Peter Schwienbacher, Margit von Elzenbaum, Heinrich Schwazer, Karl Psenner, Maria Gall Prader e Walter J. Werth.

Cart
  • No products in the cart.